closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Altri ristori e diluizione delle cartelle: «Aiutiamo chi non ce la fa a pagare»

Fisco. Un nuovo scostamento di bilancio sarà votato in settimana. Ruffini (Agenzia entrate): ma prima di intervenire, gli atti vanno inviati ai contribuenti

Cartelle esattoriali

Cartelle esattoriali

Un nuovo scostamento di bilancio che permetta di finanziare nuovi ristori per le attività bloccate. E una «diluizione» delle cartelle esattoriali. Parallelamente al delicato lavoro sul Recovery Fund, il governo - sempre che non sia costretto a dimettersi - prepara le mosse per contrastare il prolungamento dell’emergenza sanitaria. Il consiglio dei ministri questa settimana, probabilmente mercoledì, varerà il nuovo scostamento che poi sarà votato dal parlamento - l’ultima volta ha avuto un favore bipartisan - per poter poi avere un nuovo decreto Ristori che potrà far leva su 24 miliardi di risorse, pari all’1,5% del Pil, ampliando il suo raggio...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi