closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Alta velocità. La ministra francese Borne: «Decida l’Italia»

A Torino. Il ministro Toninelli dribla i manifestanti No Tav, ma da Parigi arriva un segnale importante

La complessa giornata torinese del ministro Toninelli non poteva che essere coronata da un confronto con cinquanta manifestanti Notav. Lo hanno lungamente atteso all’esterno del Museo dell’Automobile, circondati come da decennale consuetudine dalle forze dell’ordine. Volevano «salutarlo» e chiedergli cosa aspetta a fermare i lavori nel cantiere di Chiomonte. La consigliera regionale del M5S Francesca Frediani, attiva Notav, provava ad organizzare un incontro con una delegazione di manifestanti. Ma, alla fine, il ministro ha deciso di uscire da un porta sul retro, senza salutare. Raggiunto presso il Salone del Gusto, Toninelli veniva «placcato» dal sindaco di Venaus Nilo Durbiano: il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.