closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

All’Onu opportunità storica per la messa al bando dei killer robots

Conferenza di Revisione della CCW. Occasione di una normativa internazionale che preservi controllo umano sull’uso della forza letale. Un'opportunità storica per salvaguardare l'umanità e i diritti umani dall’uso dell'intelligenza artificiale nei sistemi d’arma. L’Italia si dice pronta a sostenere un mandato che includa l’elaborazione di uno strumento legale sulle tecnologie per le armi autonome

Per 8 anni i Governi di tutto il mondo hanno sostenuto che la Convenzione su certe armi convenzionali (CCW) in ambito ONU sia il forum appropriato per rispondere ai rischi morali, etici, umanitari, di sicurezza e legali che i robot killer pongono alla comunità internazionale. La sesta Conferenza di Revisione della CCW che termina oggi a Ginevra è quindi un'opportunità storica per gli Stati di prendere provvedimenti per salvaguardare l'umanità contro l'autonomia nell'uso della forza, e un momento di svolta per il processo diplomatico all'interno di questa Convenzione. Alte sono le aspettative della società civile nei confronti dell’ipotesi che la Conferenza di Revisione...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.