closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

All’ex Ilva esplode la «colata continua», tragedia sfiorata

Taranto. Nell’acciaieria un altro grave incidente mette a rischio la vita degli operai. I sindacati accusano, ArcelorMittal minimizz

Erano le 7,30 di ieri mattina quando un forte boato ha scosso il reparto di CCO/2 (colata continua dell’Acciaieria 2) del siderurgico AcerlorMittal Italia di Taranto, a cui è seguito un incendio spento dalla sezione distaccata dei Vigili del Fuoco presente all’interno della fabbrica. L’esplosione che si è verificata in paniera ha causato la fuoriuscita incontrollata di acciaio liquido, ed ha fatto spostare i pulpitini presenti sulla linea, senza per fortuna causare feriti tra i lavoratori presenti nel reparto. «È stata sfiorata una tragedia in Cco, gli operatori presenti sulla linea sono salvi per miracolo», accusa l’Usb. Mentre leRappresentanti dei...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi