closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Alleanze per un controllo dell’ordine sessuale

Saggi. «L’ipotesi neocattolica. Politologia dei movimenti anti-gender» di Massimo Prearo, per Mimesis

Il 18 gennaio scorso, il comune di Rivoli nel torinese, ha approvato una mozione che richiede di inviare alle scuole un’informativa sui presunti «pericoli della cultura gender» per «vegliare sull’educazione» affinché non si metta in discussione «l’incontrovertibile identità biologica che la natura ha assegnato ad ogni individuo». Il testo, presentato dalla maggioranza leghista, richiede che vengano inviate alle famiglie «preventive e dettagliate relazioni scritte sugli argomenti che i docenti intendono trattare con gli alunni». A tale atto d’ingerenza politica nella scuola che rischia di limitare eventuali attività di contrasto all’omofobia e alle discriminazioni di genere, un gruppo di insegnanti ha...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi