closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Alle urne al-Sisi si sdoppia

Egitto. A poche ore dalla chiusura delle registrazioni, il liberale Moussa si candida alle presidenziali e salva la faccia del regime. Peccato che sostenga l'ex generale

In zona Cesarini ieri si è candidato alle presidenziali del 26 marzo l’unico avversario del presidente egiziano al-Sisi. A poche ore dalla chiusura delle registrazioni, con gli altri sfidanti arrestati (Anan) o censurati dai media (Shafiq, Ali, Sadat), Moussa Mustafa Moussa del partito liberale al Ghad salva la faccia del regime: al-Sisi non correrà da solo. Peccato che Moussa è stato nel 2014 promotore della prima campagna dell’ex generale e sul profilo Fb ha la sua foto con scritto «Ti sosteniamo come presidente». Ma, tiene a far sapere, «non sono un candidato fantoccio».

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.