closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Alla Sevel di Atessa vietato andare in bagno. Operaio costretto a farsela addosso

E' successo qualche giorno fa, nello stabilimento Sevel di Atessa, che conta 6mila dipendenti. Ad un lavoratore, nel turno pomeridiano, non è stato concesso il permesso di andare in bagno e il giovane se l'è fatta addosso. «Al montaggio - racconta Fabio Cocco, dell'Unione sindacale di base (Usb), in una comunicazione rimessa anche ai vertici della fabbrica del Ducato - si è verificato un episodio che varca il limite della decenza e del rispetto. Dopo aver più volte richiesto di potersi recare in bagno per urgenti bisogni fisiologici, - spiega - e dopo che le sue sollecitazioni sono rimaste inascoltate,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi