closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Alitalia, ultimatum di Lupi

Scimitarra araba. Il ministro: "Entro domani si decide". Si salvano 250 hostess, ok dei sindacati piloti e assistenti di volo. Per il governo 980 in mobilità e 1021 da ricollocare in altre aziende, che però non hanno l'obbligo di assumere.

Lavoratori Alitalia

Lavoratori Alitalia

Anche se la trattativa su Alitalia sembra essere sempre più complessa, Maurizio Lupi ha dettato l'ultimatum: “Domani entro le 11 dovrà arrivare una risposta definitiva delle parti. Sarà presentata la sintesi del lavoro svolto e ognuno si assumerà le proprie responsabilità”. Il ministro dei trasporti considera prioritario l'accordo sugli esuberi imposti dagli arabi di Etihad, rispetto agli altri nodi da sciogliere: “E' necessaria una risposta entro domani mattina, in modo che la prossima settimana si possano chiudere le altre partite con i soci di Alitalia, le banche e l'accordo con Etihad”. Ieri Lupi e il ministro del lavoro Poletti hanno...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi