closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Alitalia, partito il referendum

Trasporto aereo. Urne aperte fino alla mezzanotte di lunedì 24, per approvare o meno il preaccordo firmato la settimana scorsa che taglia 1.700 posti di lavoro e in cambio garantisce la ricapitalizzazione dell'ex compagnia di bandiera.

Le proteste dei lavoratori Alitalia

Le proteste dei lavoratori Alitalia

Partito il referendum fra i circa 12mila addetti diretti di Alitalia, per approvare o meno il cosiddetto “preaccordo” firmato la settimana scorsa dai sindacati confederali di categoria ma non da quelli di base. In dettaglio, il verbale di confronto fra azienda, governo e sindacati confederali certifica la cigs a zero ore per 24 mesi per circa 980 addetti, da avviare poi con ogni probabilità alla Naspi; il mancato rinnovo dei contratti a termine per altri 558; l'uscita dall'azienda di 142 lavoratori all'estero. Quanto ai tagli degli stipendi per il personale viaggiante, sono in media dell'8%, mentre per le future assunzioni, se...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.