closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

«Alitalia al 51% pubblica», il M5s mantiene la promessa

Nazionalizzazioni. Il ministro Toninelli: torna compagnia di bandiera. Nel capitale Cdp e Invitalia. Contatti con Lufthansa

Un aereo Alitalia in decollo

Un aereo Alitalia in decollo

«Alitalia tornerà compagnia di bandiera con il 51 per cento in mani italiane». Parola del ministro - competente - Danilo Toninelli. Il M5s lo ha sempre sostenuto - tanto che la gran parte dei lavoratori che bocciarono il referendum sul piano Etihad dell’anno scorso sono elettori del Movimento e una sindacalista Usb (Giulia Lupo) è diventa senatrice - ma mai così esplicitamente. Il piano per la nazionalizzazione ora trova conferme nelle parole dei ministri M5s con anche il presidente del consiglio Giuseppe Conte che annuncia come «a breve prenderermo in mano il dossier». E il ministro Di Maio conferma: «Stiamo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.