closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Ali Yahia Abdennour, cent’anni di resistenza in Algeria

Addio al paladino di tutti i diritti. L'avvocato, ormai centenario e malato, non poteva più scendere in piazza con il movimento Hirak, di cui è stato un baluardo. Ma non mancava mai di far sentire il suo sostegno

Ali Yahia Abdennour durante una manifestazione del movimento Hirak a Algeri

Ali Yahia Abdennour durante una manifestazione del movimento Hirak a Algeri

Se non si presentava più in piazza ogni venerdì insieme alle folle oceaniche del movimento Hirak, che da due anni occupa il centro della scena politica in Algeria, è perché la salute non glielo permetteva più. Ma non mancava mai di mandare messaggi di incoraggiamento e sostegno. Eterno combattente per la giustizia, la pace e i diritti di tutti, l'avvocato Ali Yahia Abdennour si è spento il 25 aprile scorso dopo più di cento anni di una vita dedicata alla resistenza e alla lotta. NATO IL 18 GENNAIO DEL 1921 in Alta Cabilia, nel Nord di un'Algeria nella quale il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi