closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Alfonso M. Di Nola eretico e corsaro

Antropologia. La religione intesa come oggetto culturale come la scrittura e le altre forme d'arte

Sono trascorsi vent’anni da quando La Nera Signora ha abbracciato Alfonso Maria di Nola. Così definisce la Morte l’illustre antropologo e storico delle religioni, ricollegandosi all’immaginario collettivo delle culture subalterne. Alfonso Maria di Nola (Napoli 9 gennaio 1926/Roma 17 febbraio 1997) nasce in una famiglia dalle lontane origini ebraiche iniziando da adolescente lo studio della lingua ebraica nella sinagoga di Napoli. Sin da ragazzo si dedica allo studio della Storia delle Religioni e di Antropologia culturale con un approccio laico derivante dalla formazione gramsciana conseguita negli anni 40, periodo in cui aderisce al Partito Comunista ancora clandestino, in cui lotta...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.