closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

#AlertaFeminista scuote la Spagna

Spagna . Manifestazioni in 70 città per chiedere al governo di rispettare gli impegni presi nella lotta alla violenza sessista

Madrid, la protesta delle femministe spagnole, ieri, davanti al ministero della Salute

Madrid, la protesta delle femministe spagnole, ieri, davanti al ministero della Salute

Sono femministe, sono tante e furenti, felici di manifestare il proprio dissenso, sfacciate e inarrestabili, che sotto lo slogan «Compromiso = Presupuesto. La lucha sigue, Nos vemos en las calles. ¡Ni una menos!» (Impegno = Finanziamento. La lotta continua. Ci vediamo in strada. Non una di meno!) - si sono convocate in 70 città spagnole per chiedere che il bilancio 2018 dello stato, in discussione al parlamento, deliberi quell’aumento previsto di 200 milioni di euro, 0,04% del bilancio complessivo, concordato nel Patto di Stato contro la violenza machista. QUASI UN ANNO DI NEGOZIAZIONE e dibattiti per 214 misure già approvate...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.