closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Aleppo nella morsa, al Qaeda sfida Assad

Siria. Dura offensiva della nuova alleanza islamista guidata dal Fronte al-Nusra. Damasco si gioca l’ovest, i jihadisti la sopravvivenza contro l’avanzata Isis. La Turchia ne approfitta per spedire le truppe alla frontiera

Aleppo distrutta da tre anni di guerra

Aleppo distrutta da tre anni di guerra

La madre di tutte le battaglie»: così era stata ribattezzata nel 2012 l'apertura del fronte ad Aleppo, principale centro commerciale siriano. Sito Unesco raso al suolo al 60% da tre anni di scontri tra opposizioni e governo, Aleppo è oggi il campo di battaglia tra il presidente Assad e una nuova alleanza islamista che ha nei qaedisti di al-Nusra la sua testa d'ariete. Giovedì sera la coalizione islamista ha lanciato la più ampia offensiva dal 2012, nel tentativo di occupare le aree ancora sotto il controllo del governo e Zahra, quartiere sede degli uffici dell'intelligence, strategico perché passaggio privilegiato verso...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.