closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Al Welfare lombardo salta un’altra testa, ora tocca a Trivelli

Modello Moratti. Era stato nominato dal presidente Fontana solo otto mesi fa per sostituire Luigi Cajazzo, primo capro espiatorio della mala gestione sanitaria. Sconta il pasticcio dei dati che determinarono la zona rossa

Marco Trivelli

Marco Trivelli

Resta staccato per tutto il pomeriggio il cellulare di Marco Trivelli, da ieri ex direttore generale del Welfare lombardo, silurato da Letizia Moratti proprio nel giorno in cui sono partite - a fatica e con qualche ressa - le vaccinazioni anti-Covid per gli over 80. Trivelli, 57 anni, era stato nominato dal presidente leghista solo otto mesi fa per sostituire Luigi Cajazzo, primo capro espiatorio della mala gestione sanitaria in pandemia del duo Fontana-Gallera. Una rimozione che lascia intravedere un certo dissapore tra governatore e assessora, proprio quando gli annunci a mezzo stampa fanno rimbombare forte il «va tutto bene»...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.