closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Al via la distribuzione del vaccino Pfizer/Biontech. Il Regno unito batte tutti e Trump esulta

Già ordinate dagli inglesi 40 milioni di dosi. Il presidente uscente degli Usa: «Grazie a Brexit siamo stati in grado di non andare al passo degli europei». Critica l'Agenzia europea del farmaco

Il Primo ministro del Regno Unito, Boris Johnson

Il Primo ministro del Regno Unito, Boris Johnson

E gli ultimi a prevenire furono i primi a curare. Con una tempistica che nemmeno Usain Bolt, la Medicine and Healthcare Product Regulatory Agency (Mhra), l’genzia del farmaco britannica, ha approvato il vaccino Pfizer/BioNTech. È sicuro, lo si può somministrare immediatamente già dalla prossima settimana. Il paese ne ha già ordinate 40 milioni di dosi, con le quali inoculare 20 milioni di persone in due somministrazioni, a una ventina di giorni di distanza l’una dall’altra. I primi a riceverlo saranno gli anziani delle case di cura - gruppo decimato dalla pandemia - e lo staff delle medesime, seguiti dagli ultraottantenni,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi