closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Al via la corsa al direttore vincente

Musei. Sono venti, saranno autonomi e gestiti da un super direttore scelto con bando pubblico. Da Brera agli Uffizi, la riforma di Franceschini cerca una risonanza internazionale presentandosi sull'«Economist». La spunterà la politica o la competenza?

Il David di Donatello, museo Bargello, 1440 circa

Il David di Donatello, museo Bargello, 1440 circa

Non ci saranno il Colosseo e i Fori tra i luoghi «star» per la gestione autonoma e valorizzante («esiste un problema di fondo che ci ha spinto a molta prudenza nel trasferire alcuni siti archeologici ai Poli regionali museali, e cioè che quasi sempre accanto all’attività museale c’è quella degli scavi: abbiamo lasciato che prevalessero le soprintendenze»), ma ci sarà invece la Pinacoteca di Brera nel bando internazionale per la direzione dei venti musei italiani previsti dalla riforma del Mibact. Dario Franceschini ha presentato il concorso non al Collegio Romano, ma nella sede dell’Associazione della stampa estera auspicando evidentemente una...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.