closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Al-Sisi si prende Warraq, l’isola dei contadini

Egitto. Dopo un anno di proteste dei residenti contro i preannunciati sfratti, Il Cairo si dà pieni poteri per la creazione di una nuova comunità sulla più grande isola del Nilo. Potrebbe diventare Horus, città per turisti

Il progetto per Warraq della Cube Consultants

Il progetto per Warraq della Cube Consultants

Con un decreto pubblicato ieri il governo egiziano prova a mettere fine alla questione Warraq: per la più grande isola sul Nilo, a Giza, abitata da oltre due secoli e storica produttrice di patate per l’esercito di occupazione britannico fino all’indipendenza del 1952, Il Cairo ha grandi progetti. Non includono però la sua popolazione, circa 90mila residenti, egiziani poveri, contadini e pescatori che negli ultimi duecento anni si sono radicati qua, molti emigrati dai governatorati vicini alla capitale. Ieri il primo ministro Ismail ha riconosciuto alla Nuca, New Urban Communities Authority, pieni poteri per la creazione di una nuova comunità...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.