closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Al senato è il Conte contro Salvini bis. Ma manca qualche voto

Il governo può partire. Nuovo scontro, stavolta a quattr’occhi, tra il leghista e il presidente del Consiglio: «Traditore», «Arrogante». Sul pallottoliere 169 sì alla fiducia, M5S-Pd-Leu fermi sotto la maggioranza assoluta. Saranno decisivi per andare avanti i senatori ex grillini, gli eletti all’estero e gli autonomisti, che si candidano così per il sotto governo. Favorevoli anche tre senatori a vita: Segre, Monti e Cattaneo

Il presidente del Consiglio Conte ieri in senato

Il presidente del Consiglio Conte ieri in senato

Innanzitutto i numeri, perché al senato bisogna sempre partire da quelli. Ieri sera il governo Conte due ha incassato la fiducia anche a palazzo Madama con 169 sì (133 no e 5 astensioni), quindi otto voti sopra la maggioranza assoluta. Ma due voti meno del governo Conte uno. E proprio due erano le senatrici assenti ieri per malattia: una del Pd e una dei 5 Stelle. Tutto bene? Non tutto, la differenza fondamentale con il governo precedente è che il 5 giugno 2018 l’«avvocato del popolo», che aveva ancora la pochette senza punte e rivendicava il suo «populismo», poteva contare...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.