closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

«Al mondo digitale serve equilibrio»

Intervista. Giovanna Sissa, fisica e informatica all’Università di Genova che ha seguito un approccio interdisciplinare al tema dell’impatto ambientale dell’Information and Communication Technology (Ict)

L’universo digitale non potrà continuare a espandersi ai ritmi attuali senza trovare un equilibrio tra sviluppo, innovazione, limiti fisici del pianeta e tutela dell’ambiente». Giovanna Sissa, fisica, PhD in informatica, nelle sue ricerche presso l’Università di Genova, ha seguito un approccio interdisciplinare al tema dell’impatto ambientale dell’Information and Communication Technology (Ict), quell’impalpabile mondo digitale, che così impalpabile non è. Dottoressa Sissa, la transizione digitale sosterrà la transizione ecologica? La transizione digitale può dare un forte impulso alla transizione ecologica in quanto consente di realizzare applicazioni che riducono drasticamente le emissioni di CO2 e danno una mano all’ambiente in vari modi....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.