closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Al gran ballo il futuro della Scala

Danza. Cortina ancora fitta sulle nuove nomine per la sostituzione alla direzione del Balletto dell'uscente Makhar Vaziev

M.Vinogradova-I.Vasiliev

M.Vinogradova-I.Vasiliev

Una settimana infuocata ha caratterizzato la scena milanese di danza di fine ottobre. A oggi, ancora non si sa chi sostituirà alla guida del Balletto della Scala il russo Makhar Vaziev, sette anni di direzione che hanno significato la rivelazione di tanti giovani talenti e molte nomine. Con Vaziev sono diventati primi ballerini artisti come Nicoletta Manni e Claudio Coviello, che oggi svettano in compagnia, ma anche sono emerse personalità come Vittoria Valerio, una perla la sua recentissima Aurora nella Bella Addormentata di Ratmansky. Tra i nomi ipotizzati per il posto di direttore sulla stampa e sul web, sono apparsi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi