closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Al-Fahdawi, oggi in Iraq domani in Siria

Al Qaeda. E' un giovane spietato che agisce a volto scoperto il leader emergente di al Qaeda in Iraq. Punterà a intensificare le operazioni armate dell'organizzazione su di un ampio territorio, da Baghdad a Damasco

L'unica immagine esistente di Shaker-Wahib-al-Fahdawi

L'unica immagine esistente di Shaker-Wahib-al-Fahdawi

Oggi in Iraq, domani in Siria. Allo scopo di rendere ancora più efficiente sul terreno il comando unificato di al Qaeda nei due Paesi. Shaker Wahiyib al-Fahdawi con ogni probabilità lavora al progetto di un primo Stato islamico a guida qaedista che dovrà comprendere Damasco e Baghdad, fondarsi sugli insegnamenti  dei primi califfi dell’Islam e che al suo interno dovrà vedere i «pagani» sciiti in una condizione di piena sottomissione. Per ora è solo un “sogno” ma a crederci sono sempre di più in quella galassia salafita-jihadista che rappresenta il serbatorio principale di combattenti e di sostenitori di al Qaeda....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.