closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Akram Khan e Israel Galvàn a RomaEuropaFestival

A teatro. Gli dèi dell’India e la potenza taurina della Spagna si incontrano nella capitale

Akram Khan e Israel Galvàn

Akram Khan e Israel Galvàn

l ritmo fluido dell’universo e la passione travolgente dell’arena, il fronteggiarsi di uomo e animale e le braccia alzate che dalla terra si sollevano verso gli astri celesti, cercando spazio per un respiro più profondo. Lo spagnolo Israel Galván de los Reyes e l’angloindiano Akram Khan, si sono incontrati per la prima volta sulla scena. Due corpi in sintonia che interpretano tradizioni antichissime, le ribaltano, le reinventano, le rispettano. onagli alle caviglie per Khan, tacchi che «suonano» il flamenco per Galván, mani tese come banderillas e una serie di giri rotanti per ingraziarsi il cielo e gli dèi. Canti gregoriani...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.