closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Ai gazebo per le primarie, contro il M5S. «A Roma sappiamo perché»

Municipi III e VIII. Poco più di cinque mila elettori si sono recati ieri nei 29 seggi allestiti per scegliere i candidati minisindaco del centrosinistra. Nel III municipio la sfida si gioca anche dentro il Pd, con l’ex assessore di Marino, Caudo

Roma, un gazebo allestito per le primarie, alla Garbatella

Roma, un gazebo allestito per le primarie, alla Garbatella

Se il segretario ad interim del Pd Maurizio Martina ieri avesse fatto un giro tra i 29 gazebo disseminati nei Municipi III e VIII, dove si sono tenute (fino alle 22) le primarie di coalizione per scegliere i candidati minisindaco delle elezioni suppletive municipali del 10 giugno prossimo, avrebbe avuto di certo un’anticipazione significativa degli umori della "base" dem. Trovare infatti qualcuno che tifi per un possibile accordo con il M5S, sia pure a partire da programmi condivisi, pur di dare un governo nazionale al Paese, non è affatto facile. E se questo può essere vero un po’ dappertutto, in...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi