closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Agnese Toniutti, la sovversione sonora ama la leggerezza

Note sparse. Lontano dagli accademismi «Subtle Matters», il nuovo album della pianista friulana

Agnese Toniutti

Agnese Toniutti

Sono questioni delicate quelle che tratta Agnese Toniutti nel suo nuovo album, Subtle Matters (Neuma Records). Delicati (sottili) argomenti di musica contemporanea nata da modi di pensare lontani dagli accademismi. Questa pianista ama le tecniche insolite nell’esplorare l’universo timbrico del suo strumento. Sono state definite «tecniche estese» e per Toniutti sono mezzi dell’estensione esistenziale. Non territorialità, oltrepassamento dei confini. Un desiderio di sovversione sonora che predilige la leggerezza. Questioni delicate, appunto. GLI AUTORI di Toniutti sono stati Scelsi, Cage, Cardini. Nel suo itinerario di amabile eretica si affacciano oggi nel nuovo disco Lucia Dlugoszewski, Tan Dun e Philip Corner. Dichiariamo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.