closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Agenti francesi più violenti. E impuniti

Abusi d'Oltralpe. Dossier di Acat France denuncia l’uso crescente della forza da parte delle forze dell’ordine. Sotto accusa la totale mancanza di trasparenza: così ottenere giustizia diventa un'impresa

I recenti scontri tra polizia e studenti a Parigi

I recenti scontri tra polizia e studenti a Parigi

«Sappiamo quante morti causano ogni anno le punture di vespa, ma non sappiamo quante sono le vittime della violenza delle forze dell’ordine». Con questo slogan Acat Francia (Associazione Cristiana per l’Abolizione della Tortura), ha presentato il dossier sulle violenze operate da polizia e gendarmeria dal titolo «L’ordine e la forza». In 18 mesi di lavoro, l’Ong ha recensito 89 episodi nel periodo che va dal 2005 al 2015. Tra questi, sono ben 26 i casi di decesso, mentre i soggetti coinvolti hanno riportato handicap permanenti o ferite gravi rispettivamente in 29 e 22 circostanze. Il rapporto, lungo più di cento...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.