closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Agenti doppi a Berlino

Spionaggio Usa in Europa . Scoperta una seconda spia in Germania che lavorava per gli Usa. Tensione con Washington. Ma Merkel non vuole che la crisi abbia conseguenze sul negoziato del Ttip. Hillary Clinton nella tappa tedesca: se avessi responsabilità politiche non firmerei "mai" un accordo di non spionaggio con la Germania

Quale è l’indirizzo dell’Unione europea? Per lo spionaggio statunitense è in Germania. In pochi giorni, è stata scoperta a Berlino una seconda spia che lavorava per la Cia. Questa volta si tratta di un agente doppio, un tedesco che lavora per il ministero della Difesa. Un caso “ancora più serio del precedente”, cioè di un primo agente doppio scoperto e arrestato all’inizio di luglio, a Pullach alla periferia di Monaco di Baviera, dove lavorava alla sede dei servizi segreti tedeschi. L’agente, di 31 anni di età, aveva ottenuto 25mila euro in due anni per fornire a Washington più di 200...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi