closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Afghanistan, rapporto Onu: la guerra uccide i civili

Le vittime civili in Afghanistan continuano a pagare il prezzo più alto di una guerra che, alla vigilia del ritiro delle truppe a fine 2014, è lungi dall’essere conclusa. I dati resi noti ieri dall’ufficio delle Nazioni Unite a Kabul (Unama) dicono anzi che il conflitto è più vitale che mai e le vittime continuano ad aumentare. Nel rapporto sul primo semestre del 2014 si sostiene che i combattimenti di terra hanno visto un nuovo impulso, diventando la prima causa letale per i civili e superando gli effetti degli Ied, gli ordigni artigianali piazzati sul ciglio delle strade. I numeri:...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi