closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Affari, tai chi e potere: scompare magnate cinese

Cina. Guo Guangchang, miliardario e fondatore della Fosun è sparito. Potrebbe essere agli arresti. La sua azienda fondata nel 1992 vale 7 miliardi di euro e ha acquisito Club Med

Guo Guangchang, fondatore della Fosun International

Guo Guangchang, fondatore della Fosun International

Guo Guangchang, uno degli uomini più ricchi della Cina, fondatore e proprietario della Fosun International, conglomerato privato che opera in diversi settori, è sparito. Secondo la ricostruzione di Caixin, un autorevole magazine economico cinese, il magnate sarebbe stato avvicinato da poliziotti all’aeroporto di Shanghai lo scorso 10 dicembre e poi sarebbe scomparso nel nulla. Il suo cellulare sarebbe spento, nessuno avrebbe avuto più sue notizie da quel giorno. Secondo le prime voci raccolte dalla stampa internazionale la sua scomparsa potrebbe spiegarsi con una «detenzione straordinaria», motivata dalla feroce campagna anti corruzione in atto da parte della leadership del Partito. L’azienda...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi