closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Addio a Pierre Cardin, lo stilista che pensava gli abiti del futuro

Icone. Con le sue forme astratte ha rivoluzionato l’alta moda nel dopoguerra

Pierre Cardin

Pierre Cardin

«L’abito che preferisco è quello che immagino in una vita che ancora non esiste, nel mondo di domani». Lo ripeteva spesso Pierre Cardin, stilista e imprenditore del proprio marchio universalmente riconosciuto, che questa visionarietà l’aveva distillata in ognuna delle sue creazioni. Sempre avanti Cardin, il primo a aprire un proprio «corner» nei grandi magazzini, a portare sulla passerella gli uomini, a organizzare un sistema di licenze che hanno permesso al suo nome una diffusione planetaria - e con prodotti diversi, dalle sigarette ai profumi alle cravatte. A inaugurare con l'Espace Cardin un grande spazio gestito da un designer, oggi pratica...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi