closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Addio a Martin McGuinness, il combattente che spinse l’Ira alla pace

Lutto in Irlanda del Nord. Da comandante dell'Esercito repubblicano a co-primo ministro del governo misto nordirlandese. La commozione di Gerry Adams, suo principale compagno di lotta: «Non ha mai scelto di andare a combattere: si è ritrovato la guerra in casa»

Martin McGuinness, il leader di Sinn Féin morto ieri a 66 anni

Martin McGuinness, il leader di Sinn Féin morto ieri a 66 anni

Intorno alle sei di ieri mattina un triste tweet di Gerry Adams annunciava la morte del suo principale compagno di lotte e braccio destro nel movimento repubblicano, Martin McGuinness. Gli augurava in gaelico di riposare assieme agli eroi irlandesi, accompagnato dalla ballata Song for Ireland, di cui alcuni versi recitano: «Sognando di notte, ho visto una terra in cui nessuno doveva combattere». MCGUINNESS È STATO, negli anni del conflitto, una figura chiave della Provisional Ira. Durante il Bloody Sunday del 30 gennaio 1972, in cui parà inglesi spararono su una folla pacifica in piazza per i diritti civili causando 14...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi