closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Addio a Martin McGuinness, il combattente che spinse l’Ira alla pace

Lutto in Irlanda del Nord. Da comandante dell'Esercito repubblicano a co-primo ministro del governo misto nordirlandese. La commozione di Gerry Adams, suo principale compagno di lotta: «Non ha mai scelto di andare a combattere: si è ritrovato la guerra in casa»

Martin McGuinness, il leader di Sinn Féin morto ieri a 66 anni

Martin McGuinness, il leader di Sinn Féin morto ieri a 66 anni

Intorno alle sei di ieri mattina un triste tweet di Gerry Adams annunciava la morte del suo principale compagno di lotte e braccio destro nel movimento repubblicano, Martin McGuinness. Gli augurava in gaelico di riposare assieme agli eroi irlandesi, accompagnato dalla ballata Song for Ireland, di cui alcuni versi recitano: «Sognando di notte, ho visto una terra in cui nessuno doveva combattere». MCGUINNESS È STATO, negli anni del conflitto, una figura chiave della Provisional Ira. Durante il Bloody Sunday del 30 gennaio 1972, in cui parà inglesi spararono su una folla pacifica in piazza per i diritti civili causando 14...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.