closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Addio a Bouteflika, concordia e corruzione in Algeria

La morte dell'ex presidente. Venti anni al potere, poi nel 2019 il movimento dell’hirak lo costringe a dimettersi in condizioni umilianti, su ordine dei militari. Una storia che inizia con la guerra d'indipendenza e ha il suo momento di svolta con la fine del terrorismo islamista. Ha governato sorretto dalla manna del petrolio e da un sistema che prende il nome di Bouteflikismo. Aveva 84 anni

Abdelaziz Bouteflika

Abdelaziz Bouteflika

L’ex presidente algerino Abdelaziz Bouteflika è morto venerdì sera, all’età di 84 anni, nella sua residenza di Zeralda trasformata in infermeria per assicurargli le cure necessarie. Il presidente che più a lungo ha governato l’Algeria, vent’anni, da quando era stato colpito da ictus nel 2013 non era stato più in grado di assolvere ai suoi compiti. Tuttavia è rimasto al potere fino al 2019 quando, di fronte alla pretesa di candidarsi per la quinta volta, l’Algeria è insorta dando vita al movimento dell’hirak che lo ha costretto a dimettersi in condizioni umilianti, su ordine dei militari, il 2 aprile. SI...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.