closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Adams: in 5 anni referendum sull’Irlanda

Gerry Adams accanto alla leader dello Sinn Féin Michelle O'Neill (a sinistra)

Gerry Adams accanto alla leader dello Sinn Féin Michelle O'Neill (a sinistra)

La costituzione di un nuovo governo britannico Tory sostenuto dall’ultradestra unionista protestante nordirlandese del Dup sarà negativa per l’Irlanda del Nord, ha detto ieri Gerry Adams a Belfast. La «coalition for chaos» la chiama Adams, che ha precisato che il suo partito intende riprendere i negoziati con lo stesso Dup per provare a ricostituire un governo locale di pacificazione nazionale in Ulster, dopo la rottura dei mesi scorsi e il vuoto di potere che ne è seguito, ma ha avvertito che sarebbe difficile riconoscere all’esecutivo di Londra il ruolo di arbitro imparziale se questo fosse appoggiato dal Dup. Alla luce...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.