closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Adam Wilde, eroe a fumetti contro la schiavitù

Intervista. Le due vite di Gianfranco Manfredi, dalla canzone militante ai comics, che lancia un nuovo albo per Bonelli. «Il personaggio si muove nella Tanzania del diciannovesimo secolo fra guerre, schiavismo e altri incidenti. Un tema sempre attuale...»

una tavola di Adam Wilde

una tavola di Adam Wilde

Inchiostro pop, ma con una punta di perturbante: è tutto qui il nuovo corso di Sergio Bonelli Editore. Che, al netto di best seller come Tex e Dylan Dog, vanta un presente fatto di mondi fumettistici più complessi e sfumati rispetto ai grandi classici del genere. Un esempio? Adam Wild, da qualche giorno in tutte le edicole: storia di uno scozzese dal baffetto alla Erroll Flynn nella Tanzania del diciannovesimo secolo fra guerre, schiavismo e altri incidenti sul (labile) confine fra realtà e fiction. Ce lo racconta Gianfranco Manfredi, creatore e principale sceneggiatore della nuova serie. Partiamo da lontano: tu...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.