closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

Ada Colau, un anno in Comune

Barcellona. Con il voto del 24 maggio 2015 in Spagna si è inaugurata la stagione dei «sindaci del cambiamento». L’alcaldesa di Barcellona, attivista contro la legge sugli sfratti, è la figura più emblematica di questa rivoluzione. Un documentario, nelle sale catalane da venerdì, ne racconta il suo percorso politico dalla piazza al municipio. Un libro, di Steven Forti e Giacomo Russo Spena, analizza l’eccezionale fenomeno politico e umano che incarna in una città con un passato anarchico, popolare, di importanti movimenti cittadini

È passato un anno dal giorno in cui i «sindaci del cambiamento» hanno conquistato il potere in moltissimi comuni spagnoli. E non è stato solo un cambio di nomi o di sigle politiche. Si è trattato della fine di un ciclo, di un’era politica che si è chiusa e ha aperto le porte a una stagione nuova, che a livello nazionale forse si consoliderà dopo le elezioni del 26 giugno. Il voto del 24 maggio 2015 ha rappresentato una piccola rivoluzione a livello municipale. Sono due le figure emblematiche di questo cambiamento. Due donne, due generazioni diverse. Manuela Carmena, ex...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.