closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Accordo sugli investimenti, Cina e Ue vicini alla firma

Bruxelles/Pechino. L’ufficialità del trattato potrebbe arrivare già oggi. Dubbi dei paesi dell’est e degli Usa. Bruxelles otterrebbe la possibilità di investire in settori chiave, dai trasporti agli ospedali privati

Secondo il ministro degli esteri cinese, Wang Yi, sarebbe questione di ore: l'accordo sugli investimenti tra Unione europea e Cina (Comprehensive Agreement on Investment, Cai), in discussione da ormai sette anni, sarebbe finalmente vicino alla sua ufficializzazione. Nelle scorse settimane alcuni rumors proveniente da Bruxelles davano come data indicativa per la firma ufficiale fine gennaio 2021. IL DIFFONDERSI SUI MEDIA di questa notizia, però, aveva creato qualche problema al percorso del Cai: non tutti gli stati europei, infatti, sembravano entusiasti di un accordo voluto fortemente da Francia e Germania, ma avversato da quei paese, specie dell'Europa orientale, più vicini agli...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi