closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Reportage

Accademia disubbidiente

#ilmanifesto50. La ragione della lunga esistenza del manifesto è proprio in quella capacità, coltivata da una ricerca sulla propria identità, di dire «no». Il lavoro come palestra d’identità, una riunione di redazione inclusiva, tantissime donne, nuvole di fumo, nessuno esente dal parlare, nessuna sciocchezza perdonata

Lucia Annunziata

Lucia Annunziata

Al manifesto ho imparato. Molto di quello che so del giornalismo, molto di quello in cui ancora credo in politica, e abbastanza, quel che serve, di come si cresce. Se dovessi oggi rispondere, 50 anni dopo, e i ricordi sono tutti vivissimi e colpiscono come un’imboscata, alla domanda «cosa è stato il manifesto direi "qualcosa di molto simile a un’Accademia militare"». In quegli anni scapigliati, c’era un senso di ordine, di principio, che muoveva quell’esperienza. Un rapporto molto netto, verticale, benevolente ma indiscutibile, fra la generazione degli anziani (così ci apparivano allora, in realtà quarantenni) e i ventenni: il lavoro...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.