closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Abu Mazen: non riconosceremo Israele Stato della nazione ebraica

Israele/Palestina. Il presidente palestinese lo ha detto alla riunione straordinaria della Lega araba ieri al Cairo. Ha anche avvertito che in assenza di un negoziato potrebbe interrompere la cooperazione di sicurezza con Israele

Nelle stesse ore in cui al Cairo i giudici, sentenziando il proscioglimento di Hosni Mubarak, davano un colpo mortale alla rivoluzione del 2011, nella capitale egiziana ieri si è svolta una riunione straordinaria della Lega araba sulla Palestina, richiesta dal presidente dell’Anp Abu Mazen. Pronunciando il suo discorso, il leader palestinese ha escluso categoricamente il riconoscimento di Israele come Stato ebraico. E’ stata una risposta all’approvazione domenica scorsa da parte del governo Netanyahu di una legge – che sarà discussa la prossima settimana dalla Knesset – che definisce Israele come Stato della nazione ebraica. I palestinesi temono che quel riconoscimento...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.