closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Abu Mazen espelle Nasser Qudwa, Fatah in piena crisi

Palestina/elezioni. Lo storico dirigente del movimento e nipote di Yasser Arafat aveva annunciato il suo sostegno alla possibile candidatura di Marwan Barghouti a capo dell'Anp contro quella del presidente uscente. Fibrillazioni anche in Hamas

Nasser Qudwa

Nasser Qudwa

La crisi cominciata in Fatah dopo l’annuncio di elezioni nei Territori occupati dopo 15 anni, ha mosso un altro passo verso il punto di non ritorno. Abu Mazen, leader del movimento e presidente dell’Autorità nazionale (Anp), giovedì ha espulso Nasser Qudwa, nipote dello storico presidente Yasser Arafat e tra gli esponenti più rappresentativi del passato di Fatah. Qudwa è stimato da un buon numero di palestinesi perché si è tenuto lontano dalle posizioni di potere e per aver scelto di occuparsi solo della fondazione dedicata ad «Abu Ammar», come era conosciuto suo zio morto nel 2004. Qudwa inoltre è stato...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi