closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Abruzzo, molte potenzialità, tante crisi, crescita in affanno

Un caso italiano. A Lanciano cinquemila persone in corteo con i sindacati: più lavoro e sviluppo

Sindacati in piazza a Lanciano

Sindacati in piazza a Lanciano

Più lavoro, più sviluppo: lo chiedono i sindacati. Lo chiede l'Abruzzo. Ed è per questo che in 5mila, trascinati da Cgil, Cisl e Uil, oggi sono scesi in piazza a Lanciano (Chieti). Una manifestazione che parla di una regione in difficoltà, con l'emergenza occupazione, anche giovanile; la cassa integrazione come ultima speranza e una frotta di crisi aziendali a caccia affannose soluzioni. Da queste parti - secondo i sindacati, ma lo dicono anche i dati Istat e di Bankitalia - va peggio che nel resto del Belpaese. "In Abruzzo - afferma Sandro Del Fattore, segretario regionale Cgil - i contratti...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi