closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Abraham Yehoshua, nessi causali per romanzo a tesi, con bambina

Scrittori israeliani. Ambientato nella molto amata Italia, «La figlia unica» ha una trama esile, dove i personaggi militano per le idee dello scrittore israeliano circa le questioni della giustizia: da Einaudi

Sigalit Landau, «Woman Shearing Whool», 2005

Sigalit Landau, «Woman Shearing Whool», 2005

Ci sono scrittori le cui opere hanno prodotto in noi debiti di gratitudine per le storie che ci hanno regalato, per le tecniche narrative di cui ci hanno reso partecipi, per le invenzioni linguistiche con le quali ci hanno stupefatto: Abraham Yehoshua appartiene a questa specie, avendoci consegnato alcuni grandi romanzi, di cui Il signor Mani è, e resterà – a suo stesso dire – un esempio insuperato. Se dal punto di vista della imbastitura delle sue trame quell’esercizio di costruzione di un dialogo a una sola voce è un esperimento isolato, per quanto riguarda altri elementi attinti in parte...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.