closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Abdallah Al-Khatib: «Ho voluto restituire l’assedio di Yarmouk»

Cannes 74. Incontro con il regista di «Little Palestine» presentato nella sezione dell'Acid

Abdallah Al-Khatib

Abdallah Al-Khatib

Yarmouk,il più grande campo palestinese in Siria, poco lontano da Damasco. Nei mesi dell’assedio, nel 2014, migliaia di persone sono rimaste intrappolate, chiuse tra i miliziani jihadisti e l’esercito di Assad, senza cibo, medicine, acqua pulita, in mezzo ai combattimenti. Fantasmi, che morivano giorno dopo giorno uccisi dalla fame, uomini ridotti a scheletri, bambini e anziani che si spegnevano senza più forza. Abdallah Al-Khatib viveva nel campo e ha filmato quotidianamente dando voce alla paura, alla rabbia, all’incredulità di ciascuno, a quel lento consumarsi di una comunità. Little Palestine, presentato nella bella selezione dell’Acid è divenuto «il diario di quell’assedio»,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.