closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

A Trieste la sfida fratricida fra dem. E il Carroccio incombe

Primarie. l senatore lettiano Francesco Russo ha imposto i gazebo. Mettendo il sindaco uscente Cosolini spalle al muro

Roberto Cosolini

Roberto Cosolini

Un sindaco. Anzi, due. E un mare di trappole per il centrosinistra. Con la bora di Lega Nord, destra e M5S che soffia già sul municipio. Domenica a Trieste la consultazione "popolare" si profila come un boomerang. Sul ring delle primarie il primo cittadino uscente sponsorizzato dai big Pd e l’ostinato professore lettiano che ha imposto i gazebo. Il verdetto sarà senza appello, affluenza compresa. In teoria, sembrava tutto scritto, come a Bologna e Torino. Roberto Cosolini, sulla soglia dei 60, ex giocatore di basket e in origine funzionario Cna, possiede il profilo politico della vecchia ditta applicata al giro...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.