closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

A San Minato le voci dal palcoscenico

A teatro. Più che un festival quasi un seminario collettivo che porta nella città toscana attori, scrittori e drammaturghi

foto da La prima cena

foto da La prima cena

Più che un festival (anche se ne porta tutti i caratteri spettacolari) è una sorta di seminario collettivo, a molte voci. Si tratta di Contemporanei scenari, manifestazione promossa dal Teatrino dei Fondi di San Miniato, che ogni anno d’autunno raccoglie nella città medievale toscana un bel gruppo di scrittori, attori e drammaturghi, mettendoli a confronto diretto: attraverso le loro voci, e anche le loro creazioni che prendono vita sulla scena. A condurre il confronto tra le voci nuove della scrittura per la scena in Italia, è stato Gerardo Guccini, che per tre anni ha con pazienza tessuto le fila di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.