closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

«A salamandra», la fuga di una donna nelle ossessioni della carne

Venezia 78. Dal Brasile, il film d'esordio di Alex Carvalho, presentato nella Settimana della critica

Nel palinsesto della Settimana della Critica, a Venezia, si affaccia il Brasile, il suo contesto torrido, bruciante, in balia di contraddizioni, sperequazioni, sommovimenti confusi, e soprattutto il carattere ardente, sensuale del suo cinema recente: È A salamandra di Alex Carvalho, un melò salmastro, i cui tempi si rallentano, diluiscono nel rumore e nel movimento incessanti, spossati del mare e in un che di vento a dissimulare l'effetto implacabile, scialitico del sole. TANT'È che Catherine stesa sulla spiaggia, non può che, come salamandra, bruciare, epidermicamente, prima che metaforicamente, in corpore, per estrema passione. E in tutto ciò, in questa storia d'amore...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.