closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Reportage

A Roma l’agenzia “drogata”

L'ultima . Il sindaco di Roma Ignazio Marino in campagna elettorale, prometteva: «Al Dipartimento politiche sociali le competenze dell’Agenzia per le tossicodipendenze». Che invece, dopo un anno, resta al suo posto con gli stessi vertici nominati da Alemanno

La protesta a Roma

La protesta a Roma

Nel programma della sua campagna elettorale, il sindaco di Roma, Ignazio Marino, l’aveva messo nero su bianco: «Trasferire al Dipartimento politiche sociali le competenze dell’Agenzia per le tossicodipendenze». Obiettivo dell’operazione, «risparmiare sui costi di gestione e riarmonizzare l’intervento sulla persona integrandolo con il resto dei servizi». A poco più di un anno dalla sua elezione, l’Agenzia capitolina per le tossicodipendenze (Act) resta al suo posto, vertici nominati dal precedente sindaco, Gianni Alemanno, compresi. Sulla vicenda in questione, Marino ha preferito non intervenire. «14mila emendamenti» A Erica Battaglia (Pd), da otto anni presidente della Commissione politiche sociali di Roma Capitale, l’onere...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.