closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

A rischio parmigiano e vini: un miliardo di export

Made In Italy. Conseguenze della sentenza sull'Airbus. Pompeo conferma: «Forse prodotti italiani nella lista dei dazi» che arriva entro 10 giorni

Un ristorante italiano a New York

Un ristorante italiano a New York

Conte ci ha già provato con Trump e ieri è tornato all’attacco - «confidiamo di poter ricevere attenzione dal nostro tradizionale alleato su quelle che sono alcune nostre produzioni strategiche». Martedì una Iena ha rilanciato con Pompeo. La strategia del Parmigiano però è a rischio. E con essa buona parte delle esportazioni dell’agroalimentare Made in Italy. Gli effetti sull’Italia della sentenza del Wto su Airbus dipenderanno dalla lista dei prodotti interessati dalle misure ritorsive che tra una decina di giorni stilerà la commissione Dsd (Dispute Settlement Body). Ma già Pompeo ieri ha messo le mani avanti: «Forse vino e parmigiano...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.