closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

A quattro mani su Bach ma con un tocco di jazz

Note sparse. Esce l'album che vede in coppia Danilo Rea e Rhamin Bahrami. Un incontro non casuale fra i due atipici pianisti sotto il segno del grande compositore

Danilo Rea e Rhamin Bahrami

Danilo Rea e Rhamin Bahrami

Un album, presentazioni– debutto questo pomeriggio al Megastore Duomo di Milano alle ore 18,30 - e concerti, questo sarà il programma del progetto a quattro mani dei pianisti Rahmin Bahrami e Danilo Rea. Duo atipico quello di Bahami e Rea sia per storia personale sia per esperienze professionali: visto che il primo è concertista di fama internazionale, raffinato esegeta proprio del «Kantor» di Eisanach, proposto ad ampio ventaglio ed in tutti modi possibili con dischi, migliaia concerti, raro esempio di divulgazione a larga distribuzione sfruttando senza snobismi tutti i canali consentiti, tanto da permettersi di varare nel 2014 un intrigante...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.