closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

A Pontida raduno antirazzista

La manifestazione. Nella città simbolo della "vecchia" Lega, contro il sindaco che ha deciso di chiudere la città, i centri sociali organizzano un torneo di calcio con squadre di rifugiati. Come premio la maglia firmata da Balotelli

Pontida antirazzista

Pontida antirazzista

A Pontida i colori della musica e l’energia del calcio popolare trasformano la delibera censorea del sindaco Carozzi in una pantomima. Scuole chiuse ed esami spostatati, serrati i bar e il cimitero, ma la politica della paura di marca leghista va a sbattere contro la seconda edizione del Festival dell’orgoglio migrante e antirazzista. Pontid’Amore è il nome scelto per chiamare all’«invasione» della cittadina bergamasca. A fronteggiarla, spropositate forze di polizia: devono proteggere il prato dove la Lega annualmente si riunisce per il rito dell’ampolla. Rito che, nel nuovo corso lepenista di Salvini, ha perso l’importanza di un tempo. Alla fine...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.