closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

A Piacenza il corteo dell’indignazione per la morte di Abd El Salam Ahmed El Danf

Piacenza. Oggi alle 14 manifestazione per il lavoratore egiziano ucciso da un tir della Gls durante un picchetto. A Milano il corteo e l’indignazione per la morte violenta di un operaio che difendeva i diritti nella logistica. La sottoscrizione in solidarietà con la famiglia. Sit-in e proteste in tutto il paese. In rete il video del tir che travolge l'operaio. Usb: «È un assassinio». La procura indaga per «omicidio stradale»

Il tir della Gls parte all'improvviso, percorre pochi metri, abbozza una virata a destra, frena subito. Una manciata di istanti e si vede una dozzina di persone precipitarsi alla testa del temibile autotreno. Poi in molti tornano indietro, qualcuno si mette le mani nei capelli. Probabilmente urlano, vanno avanti e indietro. Sono disperati. Abd El Salam Ahmed El Danf, operaio egiziano di 53 anni e sindacalista dell'Unione Sindacale di Base, è stato travolto proprio in questo momento. È morto ammazzato da un tir che voleva bloccare in un picchetto organizzato dal suo sindacato nell'ambito di una dura negoziazione con l’azienda...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi